I Vincitori del 2° Concorso “Alda Merini e Guido Bertuzzi”

E’ con enorme soddisfazione che vi comunichiamo i Vincitori della seconda edizione del CONCORSO NAZIONALE DI POESIA E PITTURA “Alda Merini e Guido Bertuzzi”, concorso di pitture e poesia promosso dal Circolo Culturale “I Navigli” e dalla The Boga Foundation con la collaborazione della Famiglia Artistica Milanese e della Associazione Artisti e Patriottica.
Il concorso, nato per promuovere il ricordo e l’immagine dei due grandi artisti milanesi, Alda Merini e Guido Bertuzzi, ha visto la partecipazione di numerosi artisti provenienti da tutta Italia.

IMG_20170518_125343Due Giurie, una per la poesia e una per la pittura, hanno selezionato le migliori 30 opere e tra queste hanno individuato i Vincitori del Concorso.

A premiare i vincitori i consiglieri regionali Claudio Pedrazzini e Marco Tizzoni, il presidente del Circolo “I Navigli” Carlo Bozzali, il presidente dell’Associazione Artisti e Patriottica Serafino Generoso , il Presidente Famiglia Artistica Milanese Mariarosa Tavazzani e Otmaro Maestrini editore della Agenda dei Poeti.

Ecco i primi tre classificati per Pittura e Poesia :
1° COPPIA CLASSIFICATA – Marta Rita Scaringi (Pittura) e Patrizia Puleio (Poesia)

2° COPPIA CLASSIFICATA – Maria Teresa Piantanida (Pittura) e Maria Antonietta Zingarelli (Poesia)

3° COPPIA CLASSIFICATA – Giuseppe Macella (Pittura) e Antonio Colica (Poesia)

Vi rimandiamo alle pagine di The Boga Foundation per ulteriori informazioni.

Strada Facendo. Acquerelli ad Urbino

Emanuela Albertella
Alessandra Arecco
Elena Breda
Rosalba Perucchini

Quattro artiste , quattro amiche, quattro percorsi diversi di vita, quattro modi personali di esprimersi artisticamente, ma con un’unica grande passione in comune: la pittura ad acqua.

Ale, Ele, Ros, Ema (A.E.R.E.) si sono conosciute molti anni fa nell’importante Associazione Italiana di Acquerellisti (AIA) ed hanno fatto parte del Consiglio Direttivo (Ale ne è stata per anni la Presidente).
In quel periodo sono stati molti e prestigiosi i Convegni e le Mostre da loro organizzati nel settore, sia in Italia che all’estero.

Dal 2006 la loro proposta si è rivolta agli alunni della scuola Primaria di Milano ed ancora oggi trasmettono ai bambini questa meravigliosa tecnica con grande successo.

Ciascuna delle quattro pittrici ha comunque continuato a sviluppare individualmente il proprio percorso artistico dedicandosi anche all’insegnamento della tecnica dell’acquerello puro.

Hanno partecipato a mostre personali e collettive in campo nazionale ed internazionale e, da qualche anno, hanno deciso di riunire le
opere che parlino del loro

“CAMMINO” nel tempo… STRADA FACENDO…  appunto

locandina-urbino-ottobre-2017

 

I prossimi 7 e 8 ottobre 2017 si svolge a Urbino Biosalus, il Festival Nazionale del Biologico e del Benessere Olistico. In occasione della undicesima edizione il Paese Ospite è il Perù.

Durante il Festival non mancheranno le attività e i laboratori dedicati ai bambini. In particolare, nelle antiche scuderie ducali si svolgeranno dei laboratori di pittura per i più piccoli.

Sempre nella DATA – Orto dell’Abbonanza è in programma anche una mostra artistica di carattere internazionale, a cura della Associazione “Urbino in Acquerello”, con lavori di vari autori che proporranno le loro produzioni originali realizzate con la tecnica dell’acquerello.

Per info, programma completo e aggiornamenti: http://www.biosalusfestival.it

Aiutiamo gli Amici!

Carissimi,

anche quest’anno Industria Maimeri partecipa ai Corporate Art Awards.
Grazie al forte legame tra Arte e Industria, ai numerosi progetti che ogni anno realizziamo e grazie ai vostri numerosissimi LIKE, l’anno scorso abbiamo ricevuto una menzione speciale per “La gamma più differenziata di progetti legati all’arte nel corso degli ultimi 20 anni”

Vi chiedo di testimoniare anche per questa edizione, il vostro apprezzamento e gradimento per i nostri progetti con un LIKE al link che trovate qui di seguito (scorrete i partecipanti fino a Maimeri, selezionatela e poi cliccate il cuore in alto a sinistra):

http://www.pptart.net/participants2017

Un caro saluto
Gianni Maimeri

Gianni Maimeri
INDUSTRIA MAIMERI SpA
Via Gianni Maimeri 1
20060 Bettolino di Mediglia (MI)
gianni.maimeri@maimeri.it

Grande Grande Grande

Cari amici,

save the date! È con grande piacere che vi annunciamo che il gruppo Jazzmin è stato incaricato di arrangiare ed eseguire le musiche dello spettacolo “Grande grande grande”, nella splendida cornice del Politeatro di Milano.
Si tratta di uno spettacolo che narra la vita avventurosa di una delle più grandi stelle della musica leggera italiana di tutti tempi, Mina.
Dagli anni ’50 ad oggi, uno sguardo sul periodo del boom televisivo fino ai nostri giorni, con musiche di classe ed arrangiamenti raffinati, tutto dal vivo.

I testi sono stati scritti, in qualità di co-autore, dal nostro Socio Alex Filippi.

Di seguito i dettagli:

Dove: Il Politeatro – viale Lucania, 18 Milano
Quando: Sabato 7 ottobre, ore 21.00
Come: Linea M3 Gialla – Bus Linee 77-84-93-95
Biglietto: 15 €

Vi aspettiamo!

Saluto a Marina Speranza

Ciao Marina!

E’ recentemente venuta a mancare un pilastro dell’Ucai, Marina Speranza, segretaria e anima dellUnione Cattolica Artisti Italiani di Milano. Lassociazione voluta da Monsignor Giovanni Battista Montini, futuro papa Paolo VI, nasce a Roma nel 1945 accogliendo artisti ispirati ai valori cristiani ma anche tutti gli operatori del “bello” che ne condividessero le finalità. Il suo intento era ed è ancora oggi infatti quello di “curare i rapporti con quanti nel mondo delle arti, pur muovendosi da differenti posizioni culturali e religiose, perseguono la promozione umana della persona”. Milano, la prima città ad associarsi nel 1946 all’iniziativa romana, tra le sue fila ha annoverato nel tempo artisti di fama che hanno dato un contributo considerevole alla storia della pittura lombarda del secondo dopoguerra. E a Milano ancora oggi l’Ucai continua la sua attività rivolgendosi ai campi più diversi dell’arte, non esclusivamente a quella sacra.

Pubblichiamo un articolato e commosso ricordo, scritto da Teresa Garofalo ed Antonio Tonelli in sua memoria: “Ciao Marina”

Massimiliano Zangrando, pittore

Massimiliano Zangrando è Artista dentro. Nella sua visione del Mondo, dei paesaggi, delle cose che lo compongono, delle persone che lo abitano.

L’artista ha intrapreso la sua attività creativa studiando in modo accademico la rappresentazione delle forme, composizione, colore, ma col trascorrere del tempo è approdato a una pittura, lontana da quegli iniziali legami accademici, legata a forme espressive o meglio espressionistiche tipiche del novecento. La sua pittura si esprime al pari del realismo di matrice espressionista arrivando quasi all’astrattismo figurativo.

Rosana Bossaglia, lo descrive così: “Zangrando trattando immagini naturali raggiunge talora una sintetica sommarietà che sfiora i limiti dell’astrazione; ma la sua pennellata calda lo tiene comunque legato ad una emotiva resa delle presenze fisiche, di cui trasmette spessore e varietà cromatica. [omissis…] Dove il tratto si fa più schematico e geometrico avvertiamo l’elegante intellettuale combinazione del cosiddetto figurativo e del cosiddetto astratto; la pastosità che definiremmo espressionista, attraverso la quale la natura è trasfigurata, nelle ultime opere dell’artista si asciuga limpidamente, facendo spazio ad astrattismi geometrici” “La pittura di Zangrando” scrive di lui il critico d’arte Accerboni “è una pittura ricca e vellutata, generosa e intrisa di luce, i cui cardini si attestano nella valenza emozionale dell’impressionismo e nel rapporto libero tra forma, colore e dato luministico”.

Il Maestro Zangrando, Membro del Consiglio Direttivo della Famiglia Artistica Milanese, è laureato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Insegna figura e ritratto presso l’Umanitaria e presso i Laboratori della Famiglia Artistica Milanese.

Siete in vacanza?

Carissimi lettori di queste pagine, bentrovati. Molti di voi staranno lavorando, ma altri sono sicuramente in vacanza. È a questi ultimi che ci rivolgiamo: adesso che avete più tempo libero impiegatene una parte a scoprire il patrimonio di artisti rappresentati in queste pagine. Abbiamo pubblicato più di 415 post (questo è il 416°!).

Parliamo di arte, cultura, storia, costume. Parliamo di cose e di persone che hanno lasciato un segno nella crescita del nostro Paese. Parliamo di persone vive, che anche oggi, con la loro creatività apportano il loro contributo… perché siamo noi che facciamo la storia.

Leggete dunque e buon divertimento!