Giovanni Bargigia, la luce che nasce dal vetro

Cari amici è con piacere che vi parliamo di un amico, nonché Socio della Famiglia Artistica Milanese: Giovanni Bargigia.

Giovanni raccontaci come ti è venuta l’idea di fare questa lampada…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Da un pò di anni disegno e dipingo ( prevalentemente con pastello cretoso ).

Sono curioso, volendo evadere dalle due dimensioni ho pensato a qualche cosa che coinvolga le tre dimensioni, lo spazio e la luce, ed ho cominciato a dar forma a qualche mia idea. Come pittore la luce mi coinvolge sempre!

La ricerca di nuove esperienze mi spinge a sperimentare.

Perché il TIFFANY , perché il vetro…

Tiffany è stato un grande maestro nell’arte vetraria ed ha inventato il tipo di legatura con rame e stagno che porta il suo nome. Il vetro è legato alla luce che lo attraversa in vari gradi di trasparenza/opacità/colore. L’idea di dar volume a dei piccoli pezzi di vetro che di per se non sono niente e così realizzare qualche cosa di piacevole mi ha spinto a provare, a realizzare. . . la legatura in stagno con la sua ragnatela, rappresenta un disegno. . .

Utilizzo così diverse conoscenze che ho sperimentato nella vita, altre le sperimento ora. Mi spiego meglio, per ogni tipo di realizzazione , io eseguo :

  • disegno del progetto
  • supporto su cui montare il paralume
  • scelta dei tipi di vetro e dei colori
  • taglio dei vetri e composizione mosaico
  • assemblaggio delle tessere
  • scelta del supporto del paralume
  • impianto elettrico della lampada

Ti appaga questo lavoro?

Si molto, ogni tanto è bello evadere dalla routine, cercare nuovi stimoli. Dipingo da un po’ di anni, lavorare con i vetri mi da la possibilità di realizzare qualche cosa di manuale, gradevole secondo me, al mio gusto, che appaghi la mia ricerca della armonia nelle forme e nei colori.

Come nella pittura, considero i colori da usare, col vetro do importanza ai colori, alle trasparenze oppure opacità ai vari tipi di vetro da accostare per trovare l’armonia dei colori, delle forme, il tutto amplificato dalla luce !

Sono libero di spaziare tra forme, colori, trasparenze, tipo di luci usate ( ora con i led c’è più scelta ) .

Ricercare l’armonia, secondo il mio pensiero, il mio gusto, questa è la molla che mi spinge a provare, sperimentare.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...