Le sfumature del blu: un successo!

La Famiglia Artistica Milanese continua a riscuotere successi con le iniziative artistiche e culturali che organizza. Si è appena concluso l’evento espositivo “Le sfumature del blu” a cui hanno partecipato Artisti di rilievo internazionale, Maestri di pittura, allievi dei Corsi Laboratorio organizzati dalla Famiglia Artistica e appassionati suddivisi in tre categorie: pittura, acquerello e fotografia.

La Famiglia Artistica ha tenuto fede, come sempre, al suo ideale di “unire vecchi e giovani, celebrità e principianti, esponenti di ogni ceto, in un sodalizio che fosse “Famiglia” nel senso più simpatico della parola”.

La Mostra si è svolta presso il Centro culturale San Protaso, di cui la nostra associazione è Socia, ed in cui si tengono anche gli storici Corsi sopra citati. Molti degli ” artisti” partecipanti sono giovani così come giovane è Clara Alice Cavalleretti, la bravissima flautista che ha rallegrato l’evento inaugurativo ed ha fatto da contorno alle Opere selezionate da una Giuria composta da Chiara Rivera (esperta d’arte), Carlo Bozzali (presidente del Centro De Amicis – La Patriottica), da Niccolò D’Agati (ricercatore dell’Università Cà Foscari e direttore storico scientifico della Famiglia Artistica), da Adelio Schieroni (vice presidente della Famiglia Artistica e rappresentante dello sponsor Eau De Porquerolles).

Dalla sua creazione Eau De Porquerolles incoraggia l’Arte e la creatività, instaurando un rapporto di stretta collaborazione con giovani artisti e designer, Sinergia di Eccellenze© per prodotti di qualità. Ecco perché gli Artisti amano Eau De Porquerolles ed ecco perché il Brand incoraggia la creatività e l’arte, con particolare attenzione ai giovani talenti senza tuttavia tralasciare l’esperienza dei più “grandi”.

I Premi sono stati assegnati a due opere pittoriche, a due opere fotografiche ed a un acquerello.

Azur eau de parfum è stato assegnato all’opera “Lago di Ginevra”, 1° Classificata nella sezione pittura. La motivazione: “Tecnica particolare a spatola con colori ben orientati. Mariarosa Tavazzani ha rappresentato sia un luogo fisico, sia un luogo dell’anima. Profondo ed infinito.”

Al Maestro Massimiliano Zangrando è stato donato Garrigue eau de parfum. In provenzale garrigue rappresenta la macchia vegetativa mediterranea tipica della Provenza e della Costa Azzurra. La motivazione che ha sostenuto quest’opera intitolata Piano blu: “Molto equilibrata a livello compositivo e cromatico. Ben preparato lo schema tecnico con affinità sui colori. Forme nello spazio, con una immagine che rievoca musica in una notte di luna ed un’atmosfera profonda, meditativa.”

Sempre Garrigue è stato donato all’acquerello 1° Classificato, opera di Rosalba Perucchini, in base a questa motivazione: “Movimento allo stato puro. Sensazione del mare e del vento sul viso. Ricco di energia. Ben ripreso, con spazio ampio, ben approfondito.”

Ovviamente tutte le Opere esposte erano di livello, ricche di sentimenti e passione. Gli Artisti hanno potuto esprimere sé stessi al meglio anche grazie al tema che ha fatto da filo conduttore per la presentazione delle Opere stesse. Citiamo “Libera nel blu” di Celestina Perini, ritenuto dalla Giuria “Poetico e delicato, riesce a esprimere con pochi elementi”. Molto bello anche l’acquerello del Maestro Davide Parenti “Paesaggio”.

Passando alla Sezioni fotografica il 1° Premio è stato attribuito alla foto dal titolo “Oltre” dell’artista Alessia Pedrazzini. Questa la motivazione: “Soggetto originale. Essenziale e poetico. Rapporto tra effimero ed eterno. Ambientazione e momento. Sincronicità o fortuna, il risultato è garantito.” Il premio è stato rappresentato da Florence by See l’eau de parfum de Chez Vous, profumo ambiente creato dalla maison Eau De Porquerolles in onore della città di Firenze in quanto la società See, ideatrice e detentrice del marchio, è Spin Off del Laboratorio di Ricerca LRE dell’Università di Firenze.

L’altra opera fotografica premiata è quella di Luisa Tavazzani, intitolata “Le radici della vita”. Ecco le motivazioni: “Ottimo soggetto e ripresa. Un punto di vista insolito, che capovolge la chiave di lettura.”

Opera menzionata: “Immensità” di Paolo Rivera. Questo il commento: “Trasmette un’esperienza di apertura e liberazione”.

La Famiglia Artistica Milanese ringrazia il proprio direttore artistico, il Maestro Antonio Tonelli, per aver esposto due sue Opere – fuori Concorso – ed il Maestro Giovanni Bargigia per aver arricchito la sala espositiva con una sua lampada Tiffany, ricca di fascino e colore.
Si ringraziano Gabriella Guarneri, presidente del Centro Cenisio-Ratti, ed il prof. Otmaro Maestrini, titolare della Otma 2 Edizioni, che sono intervenuti attivamente ed hanno condiviso la loro simpatia con tutti i presenti.

La Famiglia Artistica ringrazia inoltre Eau De Porquerolles per aver sostenuto questa simpatica iniziativa culturale e per aver illustrato con armonia e fascino i prodotti del proprio Brand per il tramite della signora Marina Riva Cambrin.

Molte le prelibatezze gastronomiche che hanno fatto da contorno a tutto ciò, ancora più buone perché preparate con gusto da alcune volonterose Socie.

Se desiderate vedere le fotografie dell’evento le abbiamo pubblicate tramite la piattaforma Flickr, clicca qui per accedere

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...