Flavia Somasca, artista

Nel 2001, il giornalista Alberto Caspani, su Il Giorno, pubblicava un proprio appassionato articolo sulla nostra Socia, l’Artista Flavia Somasca. 

image

Il suo brano iniziava così:
Se Maometto non va alla montagna, la montagna va da Maometto: benché Flavia Somasca sia una pittrice di indubbia fede cristiana, la filosofia scelta per dar vita ai suoi quadri è velatamente pervasa da un compiaciuto spirito arabeggiante.
Sarà per l’ispirazione tematica, da quasi due anni interamente votata alla cultura della Terra-Santa, sarà per il profondo senso religioso che fa della sua arte un percorso formativo, ma in un modo o nell’altro per lei – affermata pittrice caratese – la Brianza ha ormai assunto i tratti della Palestina. Dove sono Nazareth, Canaan o il Golgota? Semplice: basta educare lo sguardo alle letture della Bibbia e l’una troverà corpo fra i dolci avvallamenti di Agliate, l’altra oltre i campi d’Albiate, la terza nelle luci castigate della Parrocchiale di Carate.
«Dal momento che nei testi sacri difficilmente si indugia in dettagliate descrizioni naturalistiche – spiega Flavia Somasca, allieva di Moro, Calvelli e Campestrini all’Accademia di Brera – lasciando piuttosto al valore mistico della parola il compito di suggerire la solennità delle scene, nulla vieta di trasportare nel paesaggio il senso degli insegnamenti. La Brianza è tradizionalmente una terra pregna di fede e dedizione: se si parla con i contadini, se si cammina nei suggestivi spazi verdi che si aprono verso Briosco, se si contempla l’umiltà delle opere architettoniche e delle molteplici rappresentazioni sacre, è facile cogliere stimoli creativi».

Questa descrizione si calza perfettamente con la creatività di Flavia, con il suo stile dai colori pieni, avvolgenti e dalla aggraziate proporzioni.
Anche per chi non fosse Cristiano il suo tratto narrativo è sicuramente di pace e invoglia alla riflessione. Le sue opere sono elementi di spunto per meditare sul rapporto Uomo-Natura, in una simbiosi inseparabile. 

image

Flavia dipinge con maestria ed Amore anche le scene della vita contadina, del mondo pieno di natura e di forza interiore tipico della Brianza.
Ha partecipato a numerose Mostre, collettive e personali riscuotendo sempre ampi consensi di pubblico e di critica.
La sua creatività continua a darle successi e soddisfazioni, come merita.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...