Conferenza: New Horizon Of Quantum Art & Augmented Reality

Firenze: 14 dicembre 2012

EGOCREANET dal 2004 ha sviluppato strategie di Innovazione culturale che uniscono la creativita dell’arte contemporanea al movimento di innovazione quantistica della scienza.
La Quantum Art è risultato di tale attività che è a fondamento del movimento artistico chiamato (QAGI), nato da un’idea di Roberto Denti. Il movimento artistico QAGI persegue la riflessione sviluppata in EGOCREANET sul ruolo dell’arte-contemporanea nella età tecnologica e scientifica, basata sulla scienza quantistica. La scienza quantistica ritiene che l’osservabile sia definibile da relazioni relazioni probabilistiche delle interazioni tra soggetto ed oggetto, che fanno seguito al noto “principio di indeterminazione” (1927). Di conseguenza anche l’arte quantistica riconosce l’impossibilità di conoscere gli oggetti e le loro dinamiche simultaneamente . Pertanto la Quantum Art assume dalla scienza quantistica in valore di una creatività innovativa associata ad una profonda trasformazione dello spazio-tempo quantistico-relativistico, nel quale le conoscenze, sia della scienza che dell’arte, crescono all’unisono generando innovazione e creativita’ concettuale ed artistica nel mondo contemporaneo.

I temi dello sviluppo quantistico-relazionali su cui si è attualmente concentrata l’azione del Movimento Artistico “QAGI”, hanno acquisito una dimensione internazionale e si concentrano in funzione di una nuova rappresentazione simbolica promozionale del futuro della ECO-ECONOMIA.
L’arte quantistica funziona pertanto come espressione di emozioni e motivazioni coscienti basate su la ​​conoscenza quantistica-relazionale contemporanea anziché su la vecchia cultura lineare nel tempo ed oggettiva in riferimento allo spazio, su cui e’ cresciuta la cultura meccanicistica della ormai obsolescente civilta’, ormai in definitiva crisi, la quale è stata concepita e riprodotta culturalmente durante l’epoca della vecchia societa industriale.

A partire dalla Conferenza di Firenze 2012, in cui si varerà un progetto di alleanza tra il Movimento Internazionale della Quantum ART (QAGI/EGOCREANET) con la tecnologia innovativa della Realtà-Aumentata: “PROGETTO Q.AR.te”.

Questa modernissima tecnologia, abbreviata con l’acronimo AR “Augmented Reality”, è un tipo di realtà virtuale che miscela fantasia ed immaginazione dando come risultato un sistema di realtà cosi detta “aumentata” (ossia arricchita di informazioni) per lo sviluppo di nuove forme di comunicazione interattiva.

La combinazione di arte quantistica e la scenario innovativo della Reatà Virtuale ha la potenzialità di generare un nuovo tipo di moderna comunicazione culturale che sarà il driver dello sviluppo multidisciplinare tra “Arte, Scienza e Tecnologia” finalizzato ad realizzare un nuovo scenario del marketing artistico, per la promozione delle interrelazioni tra arte quantistica ed industria innovativa in relazione ad un ampio spettro di produzioni e di mercato.
Di conseguenza il mix tra “QA e AR”, è in procinto di concentrarsi su nuovi modi e metodi di commercializzazione di comunicazione aziendale attraverso l’uso di dispositivi mobili che sono comunemente in uso (smartphone, tablet).
Il mix tra “QA e AR” sarà sicuramente in grado di sviluppare una molteplicità di applicazioni artistiche per migliorare un marketing territoriale che QAGI-EGOCREANET ha intenzione di sviluppare proprio lanciando, come anticipato, un progetto internazionale dal titolo “Q.AR.te”.

Il progetto “Q.AR.te” verrà orientato nel migliorare le opportunità di “innovazione territoriale” in joint venture con i sistemi di rete tra imprese innovative e la rinnovata cultura artistica mediata dalla tecnologia AR di comunicazione interattiva. Durante la Conferenza 2012 di Firenze saranno discussi i nuovi criteri contemporanei di collegamento tra arte e scienza che ritrovano una loro profonda radice nell’antico Rinascimento Italiano, in cui l’arte assunse il ruolo di catalizzatore anticipativo dello sviluppo economico di quell’epoca.

prof. Paolo Manzelli
Director of LRE/EGO-CreaNet – University of Florence
EGOCREANET (VALIDATED EUROPEAN PIC = 959882416)

Per informazioni e collaborazioni: EGOCREANET2012@gmail.com

3 pensieri su “Conferenza: New Horizon Of Quantum Art & Augmented Reality

  1. Pingback: EGO-CreaNET – Report attività (ottobre 2012) « Edscuola Press

  2. NEW HORIZONS of ‘QUANTUM ART and AUGMENTED REALITY
    Conference – c / o Province of Florence 14/DIC/2012 (9.00-18.00)

    L ‘art quantum and’ the contemporary art that responds to new aesthetic concepts that are related with the advances in quantum science and technological innovation of augmented reality . The founder of the Manifesto on ‘Art Quantum’ s been the artist Giapponse Yusaka. Matsuzawa (1988). In Italy the ‘quantum art QAGI will be oriented to the development of a new Renaissance both Artistic and Scientific and it ‘was founded by’ Milanese artist Roberto Denti (2010). The Florence Conference organized by the non-profit organization of R & D – EGOCREANET, aims to design the program International “QAR.te” between art and science and technology that will enjoy a cooperative partnership between QAGI /AR and Industry .

    Ask invitation to Paolo Manzelli : pmanzelli.lre @ gmail.com

    Mi piace

  3. Pingback: CONFERENCE FLORENCE-FUTURE HORIZON OF QUANTUM ART AND AUGMENTED REALITY « La Cultura Come Medicina

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...