Conoscere l’ambiente per comprenderne le dinamiche

Il 2010 è l’anno dedicato alla salvaguardia della biodiversità.

“La flora spontanea della città di Milano alle soglie del terzo millennio e i suoi cambiamenti a partire dal 1700” è uno studio pubblicato nelle “Memorie della Società Italiana di Scienze Naturali e del Museo Civico di Storia Naturale di Milano” Volume XXVII – Fascicolo III.
 
Gli autori, Enrico Banfi e Gabriele Galasso, dopo aver definito su base amministrativa i limiti dell’attuale territorio urbano, essendo impossibile riferirsi a un parametro fisico, hanno proceduto all’analisi degli elenchi floristici riguardanti la città di Milano, pubblicati a partire dal 1750. Di tali elenchi hanno effettuato un confronto critico, relativamente alle conoscenze sulla flora attuale della città, accumulate da una decina di anni dagli autori attraverso osservazioni dirette, raccolte, esami di materiale d’erbario e mediante i contributi recenti di diversi colleghi e amatori.
E’ stato poi redatto un elenco sistematico aggiornato della flora milanese ed inoltre quattro elenchi aggiuntivi riferiti, precisamente, alle entità avventizie transitorie, alle dubbie, alle erronee (excludendae) e alla flora (estinta) della “Merlata”, che ebbe un peso particolare nella diversificazione dell’ambiente cittadino.
 
Clicca qui per leggere l’abstact de La flora spontanea della città di Milano

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...