La Società degli Artisti di Milano

La Società degli Artisti, istituita fino dall’anno 1845 ha per iscopo di procurare un luogo per gli artisti e per gli amatori delle arti belle, a vicendevole istruzione e ricreazione. Apre le sue sale a concerti musicali, a quartetti istrumentali destinati specialmente a far gustare la musica classica. I pittori e dilettanti al disegno si riuniscono con particolare sottoscrizione in una sala ove fanno studii speciali di disegno di costumi.
Un’altra interna sottoscrizione produce un fondo con cui ogni anno si fa acquisto, o si dà commissione di lavori d’arte, che poi rimangono ad ornamento delle sale. Si fanno dagli artisti delle esposizioni delle loro opere, quando debbono essere spedite all’estero prima della pubbIica mostra nel Palazzo nazionale.

fonte: Milano sotto il punto di vista storico, statistico, politico, amministrativo … – di Felice Venosta, Carlo Pizzigoni

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...