Balla ed il rifiuto di Parigi

Lampada ad arco è un dipinto ad olio su tela di cm 174,7 x 114,7 realizzato tra il 1909 e il 1911 dal pittore italiano Giacomo Balla.
Opera di grande interesse storico, sia per la tecnica che per il soggetto, rappresenta un lampione elettrico che illumina la notte con i suoi fiotti di luce, sopraffacendo persino lo spicchio di luna.

Attualmente il dipinto è conservato al Museum of Modern Art di New York, ma all’epoca ebbe momenti di minor gloria. Fu infatti rifiutato alla mostra di Parigi che si tenne nel febbraio 1912 alla galleria Bernheim-Jeune.

In una lettera dell’11 gennaio 1913 Boccioni ricorda indirettamente quell’occasione, descrivendo a Severini una visita allo studio di Balla avvenuta l’antivigilia di Natale: “Ripudia tutte le sue opere e i suoi metodi. Ha cominciato quattro quadri di movimento (veristi ancora) ma incredibilmente avanzati e stranissimi a paragone di un anno fa I…] è però ancora troppo fotografico ed episodico, ma ha quarantadue anni […].”

il dipinto Lampada ad arco

Un pensiero su “Balla ed il rifiuto di Parigi

  1. Pingback: 2010 in review – Grazie Wordpress! « Famiglia Artistica Milanese

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...