Festival Piccolo Grande Cinema 2016

Bando di concorso “Giuria specializzata Festival Piccolo Grande Cinema 2016

Iscrizioni aperte fino al 10 ottobre 2016

Carissimi amici, siamo lieti di comunicarvi che l’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia ed il MIC-Museo Interattivo del Cinema promuovono la terza edizione del Concorso dal titolo “Giuria specializzata Festival Piccolo Grande Cinema 2016”, al fine di selezionare 13 studenti del triennio delle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia che parteciperanno a uno stage di orientamento nel mondo del cinema.

I ragazzi avranno la possibilità di svolgere una settimana di formazione (dal 7 all’ 11 novembre 2016) che darà loro l’opportunità di avvicinarsi al mondo del cinema dal punto di vista della conservazione, dell’organizzazione, della promozione, nonché di acquisire competenze utili all’orientamento professionale.

Quando: Da lunedì 7 a venerdì 11 novembre 2016 dalle ore 9.30 alle ore 16.30.

A chi è rivolto: Studenti del triennio della scuola secondaria di secondo grado della Regione Lombardia.

Modalità di partecipazione: per info  0287242114 

Dove: MIC-Museo Interattivo del Cinema, viale Fulvio Testi 121 – Milano / Spazio Oberdan via Vittorio Veneto 2 – Milano

Attività: In qualità di Giuria Specializzata, i ragazzi parteciperanno alle proiezioni del Concorso CineCineMondo e alle sedute di giuria e affiancheranno lo staff della Cineteca Italiana in attività laboratoriali di redazione, ufficio stampa, montaggio audio-video oltre che nell’organizzazione del festival Piccolo Grande Cinema.

Francesca Guarnone ed il suo Re Lear

Oggi vi presentiamo una giovane creativa di talento: Francesca Guarnone e vi mostriamo un piccolo esempio della sua potenzialità:

Re Lear ambientato in Africa

Francesca ci illustri cortesemente il tuo lavoro?

Per l’esame di costume per teatro la mia professoressa di scenografia del NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) mi ha chiesto di scegliere un’opera di Shakespeare rielaborandone il contenuto, tempo e luogo. Ho scelto l’opera Re Lear riprendendo il rapporto tra il padre e figlie e ambientandolo in Africa.

Per quale motivo hai fatto questa scelta?

Quest’opera vuole orientare lo sguardo dello spettatore alle relazioni che intercorrono tra i membri di una famiglia o di un gruppo, proprio come quelli delle tribù. Ho approfondito così il personaggio di Cordelia, la figlia.

Interessante. Quale è stato il percorso logico creativo che hai seguito?

Dopo numerose ricerche ho creato il costume dal copricapo, alle collane, corsetto e gonna. Ho scelto l’ambientazione più vicina a quella che può assomigliare all’Africa aspettando anche il momento in cui il sole era più caldo per poter scaldare le immagini e ricordare l’atmosfera del Paese. Ho fotografato poi la mia modella.

Il risultato è davvero di livello e dimostra una matura padronanza sia delle basi culturali sia del mezzo fotografico. Ovviamente senza dimenticare la ricerca dei materiali, il loro accostamento e la finale confezione degli stessi.

Brava, ed a presto ancora con noi della Famiglia Artistica Milanese.

Partecipa ai nostri Laboratori Artistici

​La Famiglia Artistica Milanese, associazione culturale senza scopo di lucro, è stata fondata nel 1873 da Vespasiano Bignami ed è gestita da un Consiglio Direttivo.

Ancora oggi, passando attraverso tre secoli di storia, continua ad essere il più antico e prestigioso circolo culturale ambrosiano con lo scopo di promuovere l’arte in ogni forma: dalla pittura alla video arte, dalla musica alla poesia, dal teatro alle performance, organizzando mostre ed eventi di respiro nazionale ed internazionale.

Iscriversi sarà un piacere enorme

La Famiglia Artistica Milanese, anche quest’anno organizza veri e propri Laboratori Artistici per permettere lo studio e la pratica di diverse forme di espressione artistica.

Si sperimenteranno varie tecniche d’esecuzione con differenti materiali, in un confronto sempre stimolante con i nostri maestri pittori.

I laboratori sono aperti anche ai ragazzi che, frequentando l’Accademia, desiderano avvalersi di un modella dal vivo in un contesto creativo unico.
I corsi inizieranno il 10 ottobre 2016 e proseguiranno sono al mese di giugno 2017, rispettando il calendario scolastico.

Il laboratorio è presso il Centro S. Protaso, in Via Osoppo 2 – Milano, con ingresso in Piazzale Brescia al lato sinistro della Chiesa. Arrivare è estremamente agevole con le linee ATM di superficie: 90, 91, 16 e Metro 1.

Informazioni

Puoi contattare la nostra Segreteria oppure inviare una mail a famiglia.artistica.milanese@fatateam.org

Piacenza, Mostra Colori e Forme. Atto III

Dal 1° ottobre 2016 fino al 18 ottobre potrete visitare la Mostra “Colori e Forme. Atto III” che si svolgerà presso l’Atelier d’Arte di Roberta Braceschi in via Calzolai, 72 – 29121 Piacenza.

​L’inaugurazione è fissata per Sabato 1° ottobre alle ore 17,30.

La nostra Socia R. Perucchini esporrà proprie opere.

​Orari:

Giorni feriali dal martedì al venerdì dalle ore 16,30 alle 19,30.

Il sabato anche dalle ore 10,30 alle 12,30.

Presentazione del libro: “Amicizia. Nuova energia di evoluzione”

​Cari lettori della Famiglia Artistica Milanese siete invitati alla presentazione del libro “Amicizia, Nuova energia di evoluzione”. 

Presenterò quest’opera, alla quale ho dato anche il mio contributo con la stesura di un capitolo. Serata organizzata presso lo spazio “Alda Merini” il giorno 29 settembre alle ore 18. 

La serata comprende anche musica dal vivo e poesia, per rendere l’evento ancor più gradevole ed interessante.

Sarà presente Giovanna Tolio e altri amici che hanno partecipato alla stesura del libro stesso.

Marco Bigoni

Perché essere amici? Perché  sono gocce preziose  di mare sulle onde talvolta agitate della vita.

“Amicizia. Nuova energia di evoluzione” – Leone Editore.

Una serata diversa per parlare della vita  e incontrare nuovi amici.

In via Magolfa, 32 a Milano

Brera 1891, esposizione rivoluzionaria

​​Abbiamo il piacere di segnalare la mostra Brera 1891. L’esposizione che rivoluzionò l’arte moderna che si terrà presso le Gallerie Maspes dal 21 ottobre al 18 dicembre 2016 in collaborazione con la Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente.

Si segnala inoltre che giovedì 27 ottobre alle ore 18 la Permanente ospiterà una conferenza dal titolo L’altra Brera: storia della prima Triennale del 1891.

Giornate Europee del Patrimonio

​Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, il Centro Artistico Alik Cavaliere, d’intesa con il Liceo Artistico Umberto Boccioni, promuove la conferenza di ANTONELLA RANALDI Soprintendente Belle Arti e Paesaggio di Milano sul tema

“Milano/Europa. Idee per la cultura e la partecipazione” 


Interviene FARALDO DIAMANTE Liceo Artistico Boccioni, Milano, 

“La concezione dell’arte nella cultura occidentale” con docenti e studenti delle classi quinte

Introduce PIERLUIGI MANTINI Politecnico di Milano “#cultura e partecipazione”
* Ingresso libero, senza prenotazione



Il Centro Artistico Alik Cavaliere partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio con l’apertura straordinaria dei suoi spazi  ma soprattutto interpretando il tema centrale di quest’anno -cultura è partecipazione- attraverso l’incontro tra giovani e istituzioni.

Grazie alla straordinaria disponibilità di Antonella Ranaldi, sovrintendente di Milano, e del Preside e dei professori del Liceo Boccioni, infatti, gli studenti di alcune classi quinte e gli amici del Centro entreranno in diretto contatto con chi è istituzionalmente demandato a proteggere, rafforzare e rendere fruibili i beni artistici e paesaggistici della nostra città.

L’istituzione incontrerà i ragazzi delle quinte, coloro che stanno per spiccare il volo per entrare a far parte del tessuto artistico, sociale e culturale che li circonda, coloro che certamente potranno e dovranno essere protagonisti, attraverso una partecipazione consapevole e impegnata, della vita artistica e delle straordinarie risorse culturali del nostro Paese e di Milano.

Apertura del Centro Artistico Alik Cavaliere durante le Giornate Europee del Patrimonio:

sabato 24/9, ore 9-21; domenica 25/9, ore 11-18
Dove siamo:

Centro Artistico di Alik Cavaliere

Via Edmondo de Amicis 17, Milano